Le Rinascenze by day

L’arte in Villa torna a Marlia con quattro appuntamenti e tante novità

LA QUINTA DE “LE RINASCENZE”

Il successo anche in tempi di covid della rassegna d‘arte “Le Rinascenze” di Lucca, sta spingendo gli organizzatori ad allestire un’edizione ancora più effervescente e ricca di appuntamenti. Sotto la regia di Kreativa, la Scuola d’Arte lucchese, si ripeteranno, in tarda primavera e in piena estate, le magie che solo arte, natura e storia tutte assieme, possono suscitare nei visitatori all’interno dello splendido scenario del parco della Villa Reale di Marlia. Sarà la quinta edizione, nella sua collaudata doppia veste, diurna e notturna, per una manifestazione che è ormai diventata un appuntamento irrinunciabile di artisti, intesi sia come singoli che di gruppo, e di ogni forma espressiva, in cui ritrovare: pittori, scultori, fotografi, improvvisatori, commedianti, cantanti, ballerini e giocolieri. Non mancherà proprio nessuno e ci saranno, come al solito tante novità, che vi sveleremo ogni tanto in questa lunga marcia di avvicinamento. Sarà uno splendido contenitore che darà vita ad una doppia non-stop di eventi, che proseguiranno in maniera ininterrotta per due giorni o due notti, dando un importante contributo anche alla valorizzazione delle bellezze del territorio. Perché arte non è solo ciò che si crea ma anche la rivisitazione di ciò che esiste, con una sensibilità sempre diversa.

 

L’arte insieme alla magia che sa esprimere l’immenso parco della Villa che fu di Elisa Baciocchi, sono diventati un connubio unico, esaltandosi e valorizzandosi a vicenda, in spettacoli di colori, fantasie ed espressività. Prenderanno vita, forma e colore le tre ville del Parco: Villa Reale, Villa del Vescovo e Villa dell’Orologio e anche gli angoli più caratteristici come il Teatro di Verzura, il Giardino dei limoni, la Grotta del Dio Pan e la Peschiera. Ad ognuno il suo verrebbe da dire, con esibizioni modellate e in linea con la severità o l’allegria del luogo prescelto. Ci saranno appuntamenti musicali, danzanti, in costume d’epoca e incontri culturali. Si comincerà con la versione “by day” nel mese di maggio, il 14-15 maggio, e si concluderà con l’affascinante versione notturna del 9-10 agosto. In tutto saranno ancora quattro giornate in cui le iniziative si susseguiranno ad un ritmo incalzante e proporranno momenti di grande suggestione. Si esibiranno le migliori compagnie teatrali toscane e poi acrobati, giocolieri, saltimbanchi, ci sarà posto per cantanti e attori, improvvisatori e ancora mostre di pittura e scultura dove l’arte moderna farà i conti con quella tradizionale. Ci saranno giochi e attrazioni anche per i ragazzi e soprattutto ci sarà l’imbarazzo della scelta, anche con due-tre attività in contemporanea. E se durante il giorno si sfrutteranno le ore di luce per trascorrere piacevolmente all’aperto dei bei pomeriggi, nella versione notturna, con l’oscurità a fare da sfondo ad ogni iniziativa, si privilegeranno colori, suoni e luci in grado di rendere incantevole quell’angolo di paradiso.

E mentre l’intero programma andrà componendosi, noi vi aggiorneremo continuamente attraverso il nostro sito ufficiale www.lerinascenze.it